The Man Who Loved China, S. Winchester

“Poiché Needham si premurava di trattare ogni cinese con la medesima cortesia che avrebbe mostrato ai suoi colleghi di Cambridge, anzi con maggiore reverenza, in considerazione della loro antica civiltà, era sempre trattato altrettanto affabilmente. Oltretutto […] i cinesi non mostravano segni di prepotenza nella condotta delle faccende quotidiane. I villaggi potevano essere poveri, ma gli abitanti sembravano in genere contenti, ciascuno sapeva bene quale fosse il suo posto nella società e si comportava di conseguenza, senza che nessuno dovesse ammonirli o minacciarli. La burocrazia permeava profondamente ogni aspetto della vita civile cinese e stava alla base di tutti i meccanismi della società in un modo evidentemente pacifico”.
(pp. 112)

Il romanzo è spettacolare: immagini di Cina, vita vissuta, eventi e sentimenti, scoperte e manie. Joseph Needham non nacque sinologo ma amò la Cina e a tratti sprofondò in essa e con essa.
Di quale fu il suo cruccio negli anni, il famoso “problema di Needham”, non ci vogliamo dilungare, anche se in parte ne comprendiamo e condividiamo le istanze: da buon biologo, coniugò la ricerca sul campo ad un’ansia forse insolita, per la quale divorò libri di caratteri antichi, tentando di tessere nuovamente la tela della storia delle invenzioni cinesi, persa nel tempo.
E’ quel gap che non dà pace? Supponiamo infine che forse non sia necessario divorarsi nell’incomprensione, usando la ratio occidentale in un meccanismo dove gli ingranaggi sono oleati con idoli, immagini e misteri propri di una cultura che ha posto se stessa nel mondo con il gesto forte della scrittura. Il gesto antico che segna anche il presente. Non torturiamoci se i cinesi non hanno “scoperto” la Scienza Moderna, forse che non ne sentivano il bisogno?
Il ricordo, dal libro, è quello di un uomo appassionato, curioso e amante, deciso (tanto da far piacere alla moglie inglese di dividere il suo amore con la moglie cinese), e infine ricercatore, nel luogo nel corpo e nella mente.
Lettura consigliata

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: