Crest multata per pubblicità ingannevole

La nota casa di prodotti per l’igiene dentaria Jiajieshi 佳洁士 (Crest) con sede a Guangzhou e affiliata delle P&G, è stata multata per un ammontare di 603 wanyuan (quasi 913000 eu).

L’azienda è rea di aver pubblicizzato nel 2013 un suo prodotto in modo “ingannevole” nei confronti dei consumatori, lanciando la campagna yitian meibai “一天美白” ([denti] bianchi e belli in un giorno).

 

Fonte: CCTVnews, 23/03/15

crest

 

Il mercato interno cinese sta andando incontro ad una sempre più ferrea regolamentazione per quanto concerne la qualità dei prodotti, e la salvaguardia dei marchi (cinesi) già trasformatisi in moda (nel mercato asiatico), con l’obiettivo finale di dare all’etichetta made in China un valore maggiore di quello rappresentato finora sia in occidente che in Asia.

Le aziende straniere, multinazionali e non, sono anch’esse chiamate a rispondere alla nuova politica (e multate se necessario), rendendosi partecipi del gioco di presa di coscienza del cittadino cinese come consumatore che possiede capitale e può dare/sottrarre valore ai prodotti immessi sul mercato.

 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: